LE NOSTRE AZIENDE TI ASPETTANO AL OBUV MIR KOZHI DAL 24 AL 27 OTTOBRE.

Malgrado le imprese del Consorzio abbiano da tempo adottato una politica di riposizionamento dei propri prodotti sia sul mercato interno che su quello europeo e nord americano la Russia resta un mercato prioritario che deve essere presidiato anche in un periodo di crisi come quello che l’attuale economia russa sta vivendo. L’Obiettivo generale del progetto è pertanto quello di rilanciare le esportazioni di calzature sul mercato russo; si vuole realizzare un aumento del fatturato aggregato delle imprese coinvolte del 30% rispetto al 2015 invertendo definitivamente la rotta rispetto al trend che ha caratterizzato il recente passato. 

In termini assoluti si prevede un aumento delle esportazioni pari a 3.493.000 che dovrebbe tradursi in un aumento della forza lavoro impiegata di circa 32 unità lavorative annue invertendo quella spirale di riduzione del fatturato e degli addetti che sta contraddistinguendo le aziende che operano prevalentemente con il mercato russo. Il raggiungimento di questi obiettivi economici ed occupazioni è reso possibile dalla definizione di una serie di obiettivi che il progetto intende realizzare. Vediamoli nel dettaglio:

  1. aumento dei buyer russi interessati ai prodotti delle aziende associate al consorzio Marche Shoe Group e fidelizzazione dei buyer di maggiore rilevanza. L’obiettivo è quello di aumentare il numero di buyer che nel corso delle manifestazioni espositive andranno a visitare gli stand delle imprese del consorzio.

  2. migliorare la qualità percepita del prodotto e agli aspetti esperienziali legati all’acquisto dello stesso. Per far fronte ad un aumento dei prezzi dei prodotti finiti causato dalla svalutazione della moneta nazionale il riposizionamento su fasce di prezzo leggermente meno alte e l’aumento della qualità percepita dei prodotti rappresenta un passaggio obbligato per poter recuperare le quote di mercato perdute.

  3. formare il personale interno alle imprese associate al fine di fargli acquisire le mansioni necessarie alla gestione di processi complessi di internazionalizzazione. La complessità dell’iniziativa richiede il miglioramento delle conoscenze del personale dipendente delle imprese coinvolte con particolare riferimento alla gestione di progetti complessi e al lavoro in team.

Sito ufficiale  "Obuv. Mir kozhy."


AZIENDE